• 1 Marzo 2022
  • |Roma
  • | Post Views: 237
  • 0

Il trasloco un villa o appartamento: che grande stress

Effettuare un’operazione di trasloco è sempre un grande stress: che tu abbia una casa piccola o grande, le cose da imballare, conservare, smaltire e trasportare sono sempre tante e spesso ci creano una gran confusione.

Traslocare è innanzitutto una condizione mentale: significa avere una forte capacità organizzativa e di problem solving, anche dinanzi ai piccoli e grandi inconveniente di un trasloco.

Affidarsi in questi casi ad un’impresa che faccia per te questo lavoro, con professionisti qualificati, sarebbe la soluzione migliore.

Per svariati motivi, da quelli familiari a quelli lavorativi, potremmo trovarci, ad un certo punto della nostra vita, a dover traslocare dalla campagna alla città. Solitamente se abitiamo in una villa in campagna saremo abituati a grandi spazi circondati dal verde, abitazioni a due piani e ad una tipologia di casa completamente diversa da quelle cittadine.

Trovare una villa in città è possibile se abbiamo un elevato budget, altrimenti molto probabilmente ci ritroveremo a dover vivere in appartamento. Pur trattandosi di un alloggio molto grande, la tipologia di vivibilità è davvero differente. In campagna siamo liberi di fare più rumore, grigliare all’aria aperta, coltivare, prendere il sole e altre attività senza disturbare gli altri. In condominio invece, dobbiamo tenere conto delle regole dello stesso, rispettando gli orari di riposo e gli spazi comuni.

Come prepararsi

La prima cosa da fare è esser consapevoli che lo spazio dovrà essere totalmente ridistribuito. Quel che eravamo abituati a fare fuori in giardino, come per esempio lavare attrezzi e coltivare certe tipologia di piante, dovranno trovare un’altra collocazione. Se abbiamo una stanza adibita a lavanderia potremo sopperire facilmente al bisogno di trovare un luogo in cui pulire cose molto sporche come utensili per il giardinaggio o per il motore dell’auto.

Per quanto riguarda la coltivazione di piante, se abbiamo un terrazzo dovremo per forza potarle molto e non permettere che crescano a dismisura invadendo gli spazi degli altri coprendone la visuale. Dobbiamo inoltre fare un cernita di quel che veramente ci serve, vendendo o buttando via quel che non possiamo portarci dietro. Disegnare una planimetria della nuova casa e disporre preventivamente i mobili su carta può essere un valido aiuto. Quando riempiamo gli scatoloni ricordiamoci di non colmarli fino all’orlo e di chiuderli molto bene, segnando sopra esattamente cosa contengono.

Traslochi Ville a Roma

Traslochi Economici Ville sono richiesti molto, al pari dei piccoli traslochi, ma è bene sapere che non si hanno tutti i servizi di montaggio, smontaggio, impacchettamento e via dicendo che contraddistinguono un servizio di trasloco normale.

Infatti molto del lavoro deve essere eseguito dal cliente, in modo fai da te, oppure quest’ultimo può delegare altre persone al di fuori della ditta, come ad esempio una ditta di pulizie che offra questi servizi, ma che propone dei costi inferiori.

La professionalità, la serietà e l’educazione hanno fatto si che, nel corso degli anni, la Traslochi Di Maria a Roma è riuscita ha conquistare la fiducia dei vari clienti arrivando a vantare grandi collaborazioni come, per esempio, Istituti di Credito, Società Sportive, Aziende Ospedaliere ed Enti Comunali, solo per nominarne alcuni.

Rate this post

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Apri chat
1
Ciao posso aiutarti con il tuo trasloco ?