Vediamo insieme come salvaguardare il nostro pianeta fin dalle primi fasi del trasloco.

Negli ultimi anni la parola ecologica è diventata un mood, una vera e propria tendenza da seguire su tutti i campi, dal cibo, alla moda fino alla mobilità, e persino l’organizzazione di un trasloco, può essere definito ecologico, se si seguono determinati criteri, e si scelgono materiali per l’imballaggio riciclabili.

Furgoni elettrici per un trasloco ecologico

Una delle cose di cui andiamo più fieri è la rivoluzione aziendale messa in atto da qualche anno, che ha portato alla rottamazione di tutti i veicoli al di sotto degli standard EURO 6 e sostituito i furgoni più datati con mezzi elettrici, riducendo le emissioni di CO2 prodotte dalla nostra azienda di circa il 30%. 

Questo è il nostro modo di contribuire in maniera attiva e concreta all’abbassamento delle emissioni inquinanti, sopratutto in città come Roma, dove le particelle nocive nell’aria superano i livelli di attenzione. Inoltre, questa nostra svolta green oriented, ha dato un nuovo impulso anche alla nostra attività, perchè grazie ai veicoli EURO 6 e ai mezzi elettrici possiamo entrare e operare in tutti i centri storici nel totale rispetto della legalità, riuscendo anche a raggiungere le abitazioni che si trovano nel cuore dei centri abitati. 

Imballaggi riciclabili a basso impatto ecologico

Di Maria Traslochi utilizza materiali alternativi per resistenza e funzionalità: le nostre scatole sono di carta da macero completamente riciclabile, i fogli sono ecologici e biodegradabili perché realizzati con materiali e additivi naturali, e abbiamo sostituito il pluriboll con un nuovo espanso di polietilene riciclabile al 100%, leggerissimo e perfetto per la protezione degli oggetti e degli arredi più delicati. In questo modo riusciamo anche a ridurre il peso dell’imballo, i costi CONAI e di conseguenza, l’impatto ambientale.

Anche in ufficio abbiamo rivoluzionato tutti i processi di gestione orientandoli al rispetto dell’ambiente.

Sistemi di illuminazione con lampadine a led, a basso consumo e alta efficienza. Grazie a questi dispositivi riusciamo a ridurre fino al 60% il consumo di elettricità, anche perché tutti i nostri dipendenti sono stati sensibilizzati sull’argomento e sono tutti impegnati nella lotta all’abbattimento degli sprechi.

Abbiamo ridotto del 80% l’uso del cartaceo, stampiamo solo lo stretto necessario così da consumare il meno possibile e salvaguardare le nostre foreste, che sono i polmoni del nostro pianeta.

Inoltre, abbiamo installato sul nostro deposito merci pannelli solari, che ci permettono di produrre in autonomia e in maniera pulita gran parte dell’energia necessaria per le nostre attività quotidiane.

Oltre ad aver registrato un netto risparmio sui costi di gestione, che ci ha permesso di trovare nuovi fondi da investire nella ricerca e nello sviluppo di nuove soluzioni, siamo orgogliosi del fatto che grazie alle nostre piccole attenzioni, il nostro impatto sull’inquinamento è stato notevolmente ridotto. Noi come azienda ci preuccupiamo del “domani” del nostro pianeta e ci teniamo a sensibilizzare anche i nostri clienti a questa filosofia.

Se devi effettuare un trasloco scegli un azienda orientata alla salvaguardia del nostro pianeta

Smaltimento di oggetti ed elettrodomestici secondo le normative europee

Curiamo lo smaltimento di rifiuti con estrema attenzione compresi i materiali RAEE (Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche), in accordo con la normativa nazionale. Produciamo tramite impianti fotovoltaici più energia di quella che consumiamo. 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *