Traslochi Roma: Come si smonta un armadio ?

Se volete affrontare da soli un trasloco dovete necessariamente fare da soli il lavoro di smontaggio e rimontaggio dei vostri mobili e in particolar modo degli armadi. Si tratta di un operazione che se affrontata correttamente e con gli strumenti necessari può essere eseguita in casa in sicurezza e senza rompere niente.

Traslochi Roma:Numera le ante dell’ armadio

La prima cosa da fare è di segnare tutti i componenti dell’armadio da sinistra a destra, iniziando con le ante sempre da sinistra a destra 1,2,3,4,5,6, poi con i fianchi (esterni ed interni) e  alla fine con le fodere (pannelli dietro). Questo lavoro ti aiuterà a montare l’armadio arrivati a destinazione.

Traslochi Roma:Cosa occorre per smontare un armadio ?

Per smontare un armadio ti serve un’avvitatore con un inserto a croce standard per chi non ha un avvitatore questo lavoro si può fare anche con una cacciavite a croce, il lavoro diventa più pesante ma si può portare a buon fine anche con un semplice cacciavite. Oltre al cacciavite vi servirà sicuramente una scala o un supporto che vi permetta di arrivare fino alla parte superiore del vostro armadio. Molti armadi sono alti anche 250cm.

Traslochi Roma:Imballa il tutto

Per l’imballaggio si utilizza del pluriball cartonato.
Le ante s’imballano a due a due insieme, racchiudendo le facce esterne all’interno, i fianchi ( i laterali , il primo sinistro con l”ultimo destro) sempre due a due  insieme racchiudendo le facce esterne all’interno.
I fianchi centrali s’imballano uno a uno e le fodere tutte insieme (se non sono troppo pesanti).
I piani s’imballano tre quattro insieme e le basi ed i cappelli due a due:  base 1 con cappello 1, base 2 con cappello 2, base 3 con cappello 3 ecc
I cassetti della cassettiera ( se è smontabile) s’imballano due a due;  se la cassettiera  non si smonta s’imballa tutta insieme.

 Traslochi Roma:Carica l’ armadio sul furgone

L’ultima cosa che resta da fare è la sistemazione dell’armadio sul furgone: tutti i pezzi si mettono di taglio iniziando con le fodere, fianchi e sportelli,  alla fine si legano strettamente tutti i pezzi con una cinghia per non fargli muovere durante il trasporto.

La ditta Di Maria Traslochi

vi augura BUONE VACANZE

ml_html_hidden