Questo periodo post Covid-19 è sicuramente uno dei più difficili sia dal punto di vista umano e affettivo, per via delle restrizioni e delle varie misure di sicurezza che hanno inevitabilmente ridotto a 0 il contatto umano, ma sopratutto, la quarantena ha avuto grandi ripercussioni economiche su tutta l’Italia.

La prima fase del trasloco: Inscatolare, imballare e proteggere i tuoi oggetti.

Traslocare è un operazione che richiede sempre grande esperienza e preparazione, bisogna pianificare per bene tutto il lavoro da eseguire, calcolare e procurarsi i materiali di imballaggio necessari, e assicurarsi quindi di procedere con la prima fase del trasloco, ovvero appunto, inscatolamento, e la protezione dove necessario di elementi fragili e delicati come mobili, quadri e oggetti vari.

Se vogliamo ridurre i costi del trasloco, possiamo sicuramente chiedere alla ditta che abbiamo selezionato,

leggi come scegliere una ditta di traslochi,

leggi sempre le recensioni prima di scegliere

di poter fare da soli la fase di inscatolamento, riducendo così i tempi e il lavoro che la squadra e lo staff della ditta di traslochi dovrà affrontare.

Se ti prenderai carico di questa operazione potrai ridurre il costo di un buon 20%, che in questi periodi poco luminosi per l’economia e per le aziende Italiane, può essere una buona mossa.

Leggi come inscatolare al meglio i tuoi oggetti

Le migliori soluzioni per l’imballaggio

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Apri chat
1
Ciao posso aiutarti con il tuo trasloco ?