Se state cercando una ditta di traslochi per il vostro trasloco a Fiumicino, Ostia lido o in qualsiasi comune di Roma continuate a leggere questo articolo.

Fiumicino è un comune di Roma con circa 90.000 abitanti ed appartiene al comune di Roma. Si trova sul litorale tirrenico a nord del delta del Tevere. Al termine della via Portuense, sorge l’abitato di Fiumicino; la parte vecchia dell’abitato si dispone lungo la via Torre Clementina secondo una sistemazione ideata da Giuseppe Valadier.

Nel comune di Fiumicino  è situato l’aereoporto Leonardo da Vinci il più grande d’Italia, un aereoporto internazionale che smista e accoglie il traffico di quasi 50 milioni di passeggeri all’anno e con un traffico di merci che sfiora le 240000 tonnellate. 

La nostra società offre un eccellente servizio di trasloco per le zone di Fiumicino e Ostia.

Quando effettuare il  trasloco a Fiumicino ?

Secondo le statistiche per milioni di Italiani l’estate è il periodo dell’anno più indicato per traslocare: Questo perchè le scuole rimangono chiuse per le vacanze estive, le condizioni del meteo sono solitamente favorevoli, tutte condizioni vantaggiose per effettuare un trasloco.


In ogni caso, traslocare a Fiumicino in alta stagione ha anche i suoi contro: quando tutti stanno già traslocando, bisogna avere un tempismo davvero perfetto nell’organizzazione del trasloco per non trovarsi bloccati.

  • Chiunque abbia già fatto un trasloco saprà per certo che prepararsi in anticipo può salvarci da un sacco di stress inutile. Inoltre se riuscirete ad anticipare tutti e fare il trasloco durante la primavera, che molto spesso offre giorni caldi e soleggiati, avrete maggiori chance di trovare il prezzo migliore per il vostro trasloco.
  • Circa il 70% dei traslochi residenziali avvengono tra maggio e settembre. Agosto ovviamente è il momento di picco. Il meteo, maggiori possibilità di ottenere delle ferie e un maggior movimento nel mercato immobiliare fanno si che queste statistiche difficilmente cambieranno in futuro.
  • Ma questo significa anche che avrete maggiori difficoltà a organizzare il vostro trasloco in estate, visto che le liste d’attesa saranno tutte piene. Se prenotate all’ultimo momento, dovrete accontentarvi di traslocare a delle condizioni che potrebbero non essere le più favorevoli.
  • Fatevi un favore e prenotate subito un trasloco: i preventivi sono gratuiti!

Quanto costa un trasloco a Fiumicino?

è vero che i traslochi in estate solitamente sono più cari rispetto a un trasloco effettuato in primavera ? Pultroppo si. In estate la domanda è nettamente superiore e questo provoca un innalzamento notevole dei costi del trasloco.

 
Il risultato è che potreste finire per spendere di più e avere lo stesso identico trasloco Fiumicino che avreste potuto fare in primavera per un prezzo minore.


Ma ci sono anche altri metodi per risparmiare sui traslochi che dovreste prendere in considerazione:
– portare con se solo quello che serve davvero. Meno oggetti = prezzi più bassi
– vendere in anticipo tutto quello che non vi serve. Oltre a risparmiare sul trasloco avrete anche qualche risparmio in più da poter utilizzare
– fare da soli l’imballaggio. Lasciate ai professionisti solo la parte difficile del lavoro, come smontare la cucina o trasportare il vostro pianoforte e imballate da soli le cose più comuni.



Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *