Preventivo traslochi Roma: il più richiesto e con costi fissi più alti

Roma è una città con oltre 3 milioni di abitanti e con il maggior numero di turisti e pendolari che ogni giorno si recano nella capitale per lavoro o per studiare. Sul fronte della mobilità effettuare un trasloco a Roma non è un impresa facile, infatti secondo i censimenti più recenti gli spostamenti su Roma sono circa 7,4 milioni, di cui circa 2 milioni con i mezzi pubblici come la metropolitana, le ferrovie e gli autobus con Atac e Cotral.

Della quota restante altissima, la gran parte si sposta con auto e ciclomotori, immaginate voi il caos con oltre 5 milioni di veicoli, i parcheggi il doppie e triple file, e il traffico e le lunghissime code. Traslocare a Roma è sicuramente molto più impegnativo da questo punto di vista e non solo.

Un punto da considerare quando si parla di un trasloco in una grande città, è sicuramente il parcheggio necessario per sostare con il furgone, che deve essere più vicino possibile alla casa per agevolare tutte le operazioni di carico e scarico. Chiaramente se l’appartamento di cui si vuole fare il trasloco ha un parcheggio interno tutto diventa più semplice, ma se non fosse così è consigliabile sentire il comando di polizia locale e far riservare un piccolo spazio per il carico del furgone.

Generalmente le ditte di traslochi, organizzano questa fase almeno una settimana prima del trasloco vero e proprio.

Anche l’uso dell’ascensore in un condominio deve essere usato con garbo, se non si vuol rischiare di entrare in un condominio ed essere subito etichettato o fare casini con i futuri vicini. Sarebbe cortese mettere un avviso qualche giorno prima per avvertire gli altri inquilini che l’ascensore potrebbe essere occupato più del solito per le operazione del trasloco.

Preventivo traslochi: Latina Frosinone Rieti e Viterbo come cambiano i costi del trasloco ?

Traslocare in provincia da Roma o da qualsiasi altre zone del Lazio non può essere effettuato solo con l’uso di furgoni. I nostri clienti possono contare su camion attrezzati  e creati per il trasporto di mobili, con sponda idraulica elevatori e gru per lo spostamento di oggetti pesanti in spazi ristretti. L’uso di attrezzature adeguate a questa tipologia di trasloco, permette di ottimizzare i costi e i viaggi da fare, con un attenzione maggiore anche per l’ambiente. 

I costi di un trasloco in provincia rispetto alla capitale sono sensibilmente più bassi, anche per via della minor richiesta, e della concorrenza meno spietata che si ha su Roma.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *