Le modalità per richiedere un preventivo traslochi nel 2019 sono sicuramente cambiate di molto rispetto al passato. Una volta il traslocatore o la ditta di traslochi, veniva consigliata tramite il passaparola, spesso si chiedeva al vicino, e le modalità di fare pubblicità per le ditte di traslochi si basava quasi esclusivamente sui classici adesivi che ancora oggi possiamo trovare sulle serrande e sui lampioni di tutta Roma. 

Oggi chi deve fare un trasloco non si affida più alla ricerca della ditta con queste modalità, piuttosto come avviene per il 95% dei servizi o degli oggetti a cui siamo interessati, cerchiamo informazioni e offerte mediante internet. 

La prima cosa che solitamente si scrive su Google è “Preventivo Traslochi” o Preventivo Traslochi seguito dal nome della città di partenza o di arrivo, come preventivo traslochi Roma o preventivo traslochi Milano.

Preventivo Traslochi: Analizziamo i sistemi di calcolatori automatici che possiamo trovare su internet.

Possiamo dirvi subito che per avere un buon preventivo reale e preciso non esiste calcolatore che possa fare al caso vostro. Sopratutto nel modo dei traslochi, dove le variabili sono davvero tante, i mobili e gli oggetti possono variare anche di molto, la distanza da percorrere, e le modalità di carico e scarico possono essere diverse e più o meno difficoltose, e in base a ciò chiaramente i servizi come scale montacarichi, smontaggio e rimontaggio dei mobili, può e deve essere aggiunto al costo del preventivo.

Questi calcolatori non possono in ogni caso darvi i reali costi del trasloco. Se volete un preventivo reale dovete necessariamente fissare un appuntamento con il preventivista e solo dopo un attento sopralluogo, potrete avere il prezzo definitivo del trasloco

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *