Le cose che più spesso ci dimentichiamo quando traslochiamo non sono molte ma sono le principali cause di stress quando avviene uno spostamento organizzato male.

Quando si sta preparando un trasloco, molto spesso ci dimentichiamo un sacco di cose, dalle più utili alle meno utili.

Quello a cui puntiamo oggi con questo articolo è quello di cercare di aiutarvi a perderne il meno possibile.

Che voi siate pronti ad un trasloco fai-da-te oppure ad affidarvi ad una compagnia di traslochi, non cambia il fatto che voi prima di tutti dovete essere pronti da qualche mese prima, con una buona se non ottima scaletta in modo tale da non perdervi nulla per strada.

Si può sbagliare!

Ricordate che siamo umani, perciò dimenticare qualcosa è normalissimo!

Non prendetevela nè con voi nè con nessun’altro.

Dopotutto, tutto ciò che si perde si può anche ritrovare!

Un consiglio iniziale è quello di iniziare a fare una lista delle cose importanti che avete nella casa già da almeno tre o quattro mesi prima.

Questo servirà a voi anche per darvi più sicurezza quando andrete a traslocare.

Quando avviene un trasloco, molte persone dimenticano una parte fondamentale, ovvero gli oggetti da buttare.

Cercate di munirvi da almeno due o tre settimane prima di buste per la spazzatura resistenti.

Infatti il trasloco non è solo spostare oggetti da una casa all’altra ma anche una pulizia degli oggetti che non ci servono più o che abbiamo accumulato negli anni e non ci è mai andato a genio di buttare.

Questo probabilmente è un momento giusto per iniziare a fare spazio per nuovi oggetti e salutare molti di quelli che non usavamo più da tempo.

Anche oggetti da imballaggio fai-da-te come giornali o riviste vecchie non devono mancare poichè potrete usarli per tenere più al sicuro gli oggetti più fragili.

Oggetti indispensabili

Ci sono poi degli oggetti quasi indispensabili che dovete ricordare di portare sempre con voi durante un trasloco come ad esempio :

Coperte

Lenzuola

Asciugamani

Utensili per la cucina

Documenti personali

Medicine

Vestiti per i primi giorni

Sono oggetti di uso comune ma durante lo stress del trasloco sono facilmente dimenticabili dandoli fin troppo per scontato nelle nostre vite.

Anche le lampadine sono un fattore da non ignorare, potreste ritrovarvi in una casa dove siete ancora senza luce in qualche stanza o con delle lampadine mancanti.

Meglio sempre trovarsi pronti per ogni evenienza.

Ricordatevi di mangiare e bere!

Business executives discussing with their colleagues on whiteboard during meeting at office

Altro fattore importantissimo sono acqua e cibo.

Molto spesso le persone intente ad un trasloco, tendono a voler fare tutto nel minor tempo possibile andando addirittura a dimenticarsi di bere e mangiare pur di ridurre il tempo nel trasloco ma questo è un male!

Infatti in questi casi finirete per perdere la concentrazione e dimenticarvi più cose di quanto non potete immaginare.

Ricordatevi sempre di prendervi del tempo per mangiare e riposarvi durante il trasloco o il vostro corpo rischia di stressarsi più del necessario.

Ricorda inoltre di chiedere e informarti dei preventivi per il trasloco da qualche settimana prima, non lasciare nulla all’ultimo momento!

Traslocare non deve essere un peso ne per te ne per l’agenzia e bisogna lasciare il tempo di organizzare il trasloco perfetto, per voi e la vostra famiglia.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Apri chat
1
Ciao posso aiutarti con il tuo trasloco ?