Durante il trasloco le scatole e tutto il materiale di imballaggio come il pluriball e la pellicola e la carta camoscina giocano un ruolo importante per la protezione dei tuoi oggetti più fragili.

1) Scatole gratis reperibili presso i centri commerciali, Ikea, Leron Merlen, Maurys ecc.

Se voi ridurre all’osso i costi di imballaggio dovrai sicuramente occuparti personalmente di questa fase molto delicata del trasloco, e magari reperire il materiale di imballaggio, sopratutto i cartoni o scatole di varie misure, presso i più vicini centri di distribuzione. Molto spesso potete trovare buone scatole e cartoni di dimensioni adatte per un trasloco presso negozi e centri di distribuzione. Con questa mossa si possono risparmiare fino a 150 euro su un trasloco, e abbassare i costi risparmiando qualche soldino.

2) Scatole mono onda e doppia onda con maniglie e fondo automatico

Se non avete tempo per reperire le scatole, potete acquistarle o richiedere un preventivo per una fornitura adatta al vostro trasloco. Una ditta di traslochi conosce il proprio lavoro e può suggerirvi il quantitativo necessario e la tipologia più adatta per il vostro trasloco.

Ne esistono di varie tipologie in base alle esigenze e si possono trovare a prezzi che spaziano da 0,50 € cad. uno fino anche a 2 €. Per un trasloco ordinato e senza danni agli oggetti, la nostra ditta fornisce pacchetti di materiale per imballaggio pronti in base alla metratura di casa vostra, e agli oggetti che dovete traslocare. Trovi i vari pacchetti di scatole per traslochi qui.

3) Scatole appendiabiti per svuotare velocemente il vostro armadio

Lo stesso vale per le  scatole con asta armadio, dedicate a vestiti lunghi, cappotti, giacconi o camicie che arriveranno a destinazione in perfetto stato e pronti da riporre negli armadi.

4) Scatole particolari per oggetti estremamente fragili come piatti e bicchieri

Piatti e bicchieri sono due delle cose che si rompono più frequentemente durante i traslochi, per evitare questo spiacevole inconveniente utilizza gli appositi alveolari.

Per un ulteriore protezione utilizza l’interfalda in cartone, indispensabile quando devi separare gli oggetti più fragili.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *